Brian Wilson sospende il tour negli USA

Il già leader creativo dei Beach Boys rinvia tutti i concerti in programma fino al prossimo agosto e scrive ai fan: 'Non è un segreto che convivo da molti decenni con un disturbo mentale...'
Brian Wilson sospende il tour negli USA

Brian Wilson ha deciso di posticipare le date del tour in programma per il prossimo giugno a causa delle sue condizioni di salute per cui si definisce "mentalmente insicuro".
Il genio creativo nonché co-fondatore dei Beach Boys ha annunciato tale decisione sul suo sito Web, nella dichiarazione riportata di seguito, spiegando le motivazioni che l’hanno portato a prendere questa scelta difficile.
Non nascondendo il suo entusiasmo all’idea di tornare finalmente a suonare sul palco in occasione del “Pet Sounds and Greatest Hits Tour” – di cui rimangono confermate le date previste da agosto in poi - Wilson ammette le proprie intenzioni di voler riposare e affidarsi alle cure dei medici che lo seguono a causa dell’instabilità mentale di cui soffre a seguito della più recente operazione alla schiena.

Cari amici,

Seppur con grande dispiacere, sento la necessità di posticipare il mio prossimo tour di giugno.

Non è un segreto che convivo da molti decenni con un disturbo mentale. Ci sono stati momenti in cui era insopportabile, ma grazie all’aiuto dei dottori e dei farmaci ho potuto vivere una vita meravigliosa, sana e produttiva con il sostegno della mia famiglia, degli amici e dei fan che mi hanno aiutato in questo viaggio.

Come forse saprete, nell’ultimo anno o giù di lì mi sono dovuto sottoporre a tre operazioni alla schiena. Gli interventi chirurgici hanno avuto successo e io sono fisicamente più forte di quanto lo sia da molto tempo.

Tuttavia, dopo il mio ultimo intervento ho iniziato a sentirmi strano e la cosa mi ha spaventato per un po '. Non mi sentivo più me stesso. Mentalmente insicuro è come mi descriverei. Non siamo sicuri di quale sia la causa, ma so che adesso non sarebbe un bene per me mettermi in viaggio, quindi tornerò a Los Angeles.

Avevo tutta l’intenzione di fare questi concerti ed ero entusiasta di tornare a esibirmi. Sono stato in studio a registrare e provare con la mia band e mi sono sentito meglio. Ma poi questo malessere si è fatto risentire, ho lottato con cose nella mia testa, dicendo cose che non intendo e non so perché. È qualcosa che non ho mai affrontato prima e non siamo ancora riusciti a capirlo.

Ho intenzione di riposare, recuperare e lavorare insieme ai miei medici su questo.

Non vedo l'ora di riprendermi e di vedervi tutti nei prossimi mesi dell’anno.

La musica e i miei fan mi fanno andare avanti e so che questo sarà qualcosa che posso ancora superare.

 

Brian Wilson

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.