Pavarotti & his friend Bono: i duetti

Sarà nelle sale il prossimo ottobre solo per 3 giorni il film girato da Ron Howard: racconta la storia della star internazionale che ha trasformato il mondo dell'opera. Ripercorriamo le sue collaborazioni con l'amico Bono e con gli U2

Pavarotti & his friend Bono: i duetti

Il 6 settembre del 2007 mancava, all'età di 71 anni - era nato a Modena il 12 ottobre 1935 - il grande Luciano Pavarotti: nessuno come lui ha saputo contaminare l'opera con il pop e il rock, portando i generi fuori dagli steccati e verso il grande pubblico.

La sua storia sarà raccontata da "Pavarotti",  nelle sale italiane solo per tre giorni - il 28, 29 e 30 ottobre: il documetario che racconta la storia, la voce, i segreti e la leggenda del tenore Luciano Pavarotti. Il film è distribuito da Nexo Digital: sul sito, l'elenco delle sale.

Firmato dal regista Premio Oscar Ron Howard, il documentario è stato realizzato utilizzando filmati inediti e immagini delle performance più significative del tenore;  Noi lo ricordiamo il grande tenore attraverso i duetti con i il suo più grande "friend", Bono.

La collaborazione più nota è "Miss Sarajevo", contenuta nell'album "Original soundtracks" pubblicato dai Passengers (gli U2 e Brian Eno) nel 1995.

Il brano cantato dal vivo al "Pavarotti & Friends" del '96, con Bono & The Edge

Nella stessa occasione, cantarono anche "One" degli U2 e l'Ave Maria di Schubert

Ecco "Miserere", dal Pavarotti & Friends del 2003

Gli U2 hanno spesso incluso "Miss Sarajevo" nelle scalette dei loro concerti, usando la voce registrata di Pavarotti: eccola nel Joshua Tree Tour del 2017

Ecco il trailer del film.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.