The Voice 2019, vince Carmen Pierri (assente alla proclamazione)

La finale del talent, in onda in diretta su Rai2, ha avuto una conclusione surreale: la cantante, minorenne, nell'ultima fase del programma non ha cantato dal vivo e non era in video quando è stata decretata la sua vittoria

The Voice 2019, vince Carmen Pierri (assente alla proclamazione)

Carmen Pierri è la vincitirice dell'edizione 2019 di The Voice. La finale, condotta da Simona Ventura, è stata trasmessa in diretta su Rai2, dagli studi di Via Mecenate a Milano ieri, 4 giugno. 
Carmen è stata guidata dal coach Gigi D'Alessio e ha vinto battendo i finalisti Diablo guidato dal coach Morgan, Miriam Ayaba, guidata dal coach Elettra Lamborghini, e Brenda C. Lawrence guidata dal coach Gué Pequeno. La proclamazione è avvenuta all'1 e 10 di notte: la cantante, 16 anni, non era presente - i minorenni non possono andare in onda dopo la mezzanotte. 

Un'edizione migliore della precedente, grazie ad una giuria più interessante e alla conduzione di Simona Ventura, però tutt'altro che esente da svarioni.  Al solito, sono loro i veri protagonisti: conduttore e coach - non i cantanti: il format di The Voice funziona così. I quattro finalisti sono risultati poco interessanti, spesso stonati - ma d'altra parte era la prima volta che cantavano dal vivo, visto che le precedenti puntate erano registrate - e nessuno dei loro inediti ha lasciato il segno.
La finale è stata lunga (è durata 4 ore, terminando oltre l'1 di notte) e appunto surreale: la minorenne Carmen Pierri ha vinto al televoto senza esibirsi dal vivo nell'ultima fase del programma. Prima è comparsa in collegamento, quindi con una performance registrata. Alla proclamazione finale era presente solo l'altra finalista Brenda C. Lawrence, mentre Carmen Pierri è stata sostituita dal suo coach Gigi D'Alessio.

Comunque, ecco cosa è successo nella finale di The Voice.

In apertura un lungo montaggio che ha riproposto quello che è successo nelle puntate andate in onda nelle scorse settimane, focalizzandosi sui coach, più che sui cantanti.  In apertura è stato riproposto quello che è stato probabilmente il miglior momento di questa edizione: la versione di "Feel Good Inc." dei Gorillaz interpretata dai quattro coach. Vedere Gigi D'Alessio che canta la parte di Damon Albarn è stato notevole.

La prima manche si è apre con i quattro finalisti che cantano "Natural" degli Imagine Dragons, quindi un medley assieme ai Planet Funk. Poi le performance singole con ospiti internazionali: Miriam canta "Truth hurts" con Lizzo (una scelta interessante come ospite: qua la recensione del suo disco "Cuz I Love You"); Carmen Pierri canta "La notte" con Arisa. Diablo accompagna su "Relax" con Holly Johnson dei Frankie Goes To Hollywood mentre Brenda C. Lawrence canta "Angel" e "Boombastic" con Shaggy. Quindi un giro di cover: Diablo canta "Lei" di Gel, Carmen canta "Love on top" di Beyoncé, Brenda canta "Dreams" di Sia, e Miriam canta "Get busy" di Sean Paul. Si esibisce ancora Lizzo, questa volta da sola, e poi viene annunciato il primo eliminato: Diablo. 

Tra la prima e la seconda manche si esibisce ancora Shaggy. Quindi, i tre cantanti superstiti cantano i loro inediti: Carmen con il "Verso il mare" (scritta da Luciano Quartucci, Mirko Bruno, Giulia Maria Caci). Brenda canta "Carte" (di cui è autrice assieme a Stefano Paviani, Gianvito Vizzi e Cosmophonix), quindi Miriam canta "Amazzonia" (di cui è autrrice assieme a Yves The Male). Tutte canzoni trascurabili - ma comunque viene eliminata Miriam, che aveva il brano meno pop del trio. Carmen non è più sul palco, ma inizialmente ompare comunque in collegamento da fuori studio.

Prima della finalissima si esibisce Lost Frequncies. La sfida assume un tono surreale: la perfomance di Carmen (il classico "Contigo en la distancia" con Gigi D'Alessio al Piano) non è in diretta, ma un video registrato durante le prove. Brenda invece canta dal vivo "At last" di Etta James. Prima della proclamazione c'è ancora tempo per una performance: Morgan e Holly Johnson cantano il classico dei Frankie Goes To Hollywood "The power of love" con una sezione d'archi.
Si arriva quindi alla proclamazione che decreta la vincitrice: Carmen Pierri vince con il 56% dei voti;  però è assente e al suo posto c'è D'Alessio. Un finale davvero bizzarro. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.