Musicultura 2019: i nomi degli otto vincitori

Dopo mesi e mesi di selezione si è giunti a compilare la lista dei nomi degli otto vincitori della trentesima edizione di Musicultura. La fase finale del festival si terrà alla Arena Sferisterio di Macerata.

Musicultura 2019: i nomi degli otto vincitori

La fase finale della 30esima edizione di Musicultura festival è in programma a Macerata dal 17 al 23 giugno. A seguire trovate i nomi degli otto vincitori che hanno prevalso in un lotto di 719 candidati, tutti autori dei loro brani.

Ecco i loro nomi, le città di provenienza ed i titoli delle rispettive canzoni: Luca Bocchetti (Roma) ‘Furius’, Francesco Lettieri (Giugliano, NA) ‘La mia nuova età’, Lo Straniero (Asti) ‘Quartiere italiano’, Lavinia Mancusi (Roma) ‘Ninù’, Paolantonio (Catania) ‘Questa assurda storia’, Gerardo Pozzi (Vittorio Veneto, TV) ‘Badabum’, Enzo Savastano (Benevento) ‘Le mogli dei cantanti famosi’, Francesco Sbraccia (Teramo)  ‘Tocca a me’.

Piero Cesanelli, direttore artistico di Musicultura, così commenta:

“Una canzone ha il potere di cambiarti l’umore di una giornata, è un potere che nelle mani di questi giovani artisti è ben riposto tra loro c’è diversità di stili e di approcci, ma li accomuna un sincero slancio creativo”.

Due di loro, Francesco Sbraccia e Paolantonio, entrano nella rosa dei vincitori al termine di una  gara a colpi di click  sui social. Uno dei vincitori, Enzo Savastano, è stato scelto da Musicultura. I restanti cinque sono stati designati a insindacabile giudizio del Comitato Artistico di Garanzia del concorso, primi firmatari del quale furono nel 1990 Giorgio Caproni e Fabrizio De André e che  in questa XXX edizione è composto da Francesca Archibugi, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Paolo Benvegnù, Brunori Sas, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Alessandro Mannarino, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Vasco Rossi, Ron, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Willie Peyote, Federico Zampaglione. 

Il 4 giugno, gli otto artisti saranno in concerto in anteprima nazionale alla Sala A di via Asiago a Roma. Il concerto andrà in onda su Radio 1 venerdì 7 giugno, a partire dalle 21.00. I vincitori saranno protagonisti delle serate finali del festival all’Arena Sferisterio di Macerata il 20, 21 e 23 giugno. 

Sarà infine il voto dei 7.500 spettatori delle tre serate di spettacolo ad eleggere tra gli otto artisti rimasti in gara il vincitore assoluto, al quale andranno i 20.000 euro del Premio UBI. Il concorso prevede altri bonus che premiano la qualità dei contenuti artistici e sostengono la creatività degli artisti giunti al traguardo finale, tra questi il Premio AFI (3.000 euro), il Premio Unimarche  (2.000 euro), il Premio della Critica (3.000 euro) ed un sostegno di 15.000 euro per la realizzazione di un tour di otto date grazie a NuovoImaie.

Tra gli ospiti annunciati saranno presenti: Premiata Forneria Marconi, Daniele Silvestri, Morgan, Sananda Maitreya & The Sugar Plum Pharaohs,  Angélique Kidjo, Quinteto Astor Piazzolla, Rancore, The Beatbox con Roma Philarmonic Orchestra, The André, Giordano Bruno Guerri, Andrea Purgatori.

I biglietti per assistere alle tre serate di spettacolo di Musicultura 2019 sono in vendita sul circuito Vivaticket. Le canzoni finaliste della XXX edizione del concorso sono raccolte nel CD Compilation “Musicultura XXX edizione/2019”.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/KDUne4VE2qMuxbESvJm8OBh1Cto=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/musicultura-vincitori2019.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.