Tiziano Ferro: come suona il nuovo singolo 'Buona (Cattiva) Sorte'

Via i panni del crooner, il cantautore torna alle sue radici hip hop e r&b: il nuovo singolo potrebbe spiazzarvi.
Tiziano Ferro: come suona il nuovo singolo 'Buona (Cattiva) Sorte'

"Buona (Cattiva) Sorte" è una canzone di rottura, almeno rispetto a quelle che sono state le ultime mosse discografiche della voce di "Non me lo so spiegare". Dimenticate il cantante che negli ultimi anni si è divertito - comunque con credibilità, vedi "L'amore è una cosa semplice" - a indossare i panni del crooner: con questo singolo, che è il primo antipasto di quello che sarà "Accetto miracoli", il nuovo album di inediti, Tiziano Ferro torna per certi versi ai suoni e alle atmosfere dei suoi esordi.

Rimarrà con un pizzico d'amaro in bocca chi s'aspettava una ballatona nello stile di Ferro. Non è una novità che il primo singolo di un suo disco rappresenti per Tiziano un modo per spiazzare chi lo segue: canzoni come "Stop! Dimentica", "Alla mia età", "La differenza tra me e te", "Senza scappare mai più" hanno sempre disatteso le aspettative - in senso positivo s'intende - disorientando i fan del cantautore. Con "Buona (Cattiva) Sorte", in uscita domani, venerdì 31 maggio, scritta insieme a Giordana Angi (fresca finalista di "Amici", sotto l'ala protettiva di Ferro già da qualche anno) e Emanuele Dabbono, Tiziano riprende il discorso lì dove lo aveva interrotto con "Il mestiere della vita", l'album del 2016. Abbandonando in parte le sonorità calde e suonate di "Alla mia età" e "L'amore è una cosa semplice", lì Ferro aveva provato a ricongiungersi con il mondo sonoro di "Rosso relativo" e "111", tra soul, r&b e elettronica. Questa canzone, come spiega il cantautore, è figlia in parte dello stesso atteggiamento e della stessa attitudine: "'Buona (Cattiva) Sorte' già al primo ascolto si è mostrata come la canzone di apertura di questo percorso. È una canzone di rottura, dinamica, che parla d'amore con sfumature di cinismo e umorismo nero".

La vera novità è la produzione di Timbaland. Subentrato in cabina di produzione a Michele Canova, storico braccio destro di Ferro, il produttore americano ha aiutato il cantautore a trovare quella freschezza e quell'energia di cui forse aveva bisogno, dopo vent'anni di ininterrotta collaborazione con Canova.

In primo piano ci sono i suoni (martellanti) della batteria elettronica, dei sintetizzatori e delle programmazioni e le atmosfere sono quasi techno. Si sente la mano di Timbaland, nato artisticamente nei primi anni '90, salito alla ribalta intorno alla metà degli anni 2000 (grazie alle collaborazioni con Justin Timberlake, Alicia Keys, Nelly Furtado e gli OneRepublic), ma finito un po' in secondo piano negli ultimi anni - con l'ascesa dei vari Diplo, Skrillex, Max Martin, Shellback, Mike Will Made It, Frank Dukes, diventati di fatto i punti di riferimento delle nuove star internazionali. "A livello musicale mi ci riconosco. Il marchio di Timbaland si sente, questa è stata la prima traccia realizzata insieme e lui ha esordito dicendo che non avrebbe voluto riscrivere niente delle mie canzoni, ma semplicemente rivestirle ed è stato magnifico lasciarlo lavorare su una mia canzone e vederla diventare un'altra cosa", spiega Ferro a proposito della collaborazione con il produttore, "l'idea che questo sia il mio biglietto da visita per ricominciare il mio percorso con un nuovo disco è molto eccitante, soddisfa allo stesso tempo la mia voglia di cambiare, ma anche il mio bisogno di rimanere somigliante a me stesso".

"Accetto miracoli" uscirà il 22 novembre, probabilmente anticipato da altri singoli dopo "Buona (Cattiva) Sorte" (disponibile anche sotto forma di 45 giri numerato): "Sarà un disco che marca l'inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell'esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove". Per ascoltare le nuove canzoni dal vivo bisognerà invece aspettare l'estate del 2020, quando Ferro tornerà ad esibirsi negli stadi italiani.

di Mattia Marzi

Dall'archivio di Rockol - Rockol Awards: Tiziano Ferro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
6 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.