Boy George, la MGM al lavoro su un biopic

Anche per il già leader dei Culture Club in arrivo un film biografico: a Sacha Gervasi sceneggiatura e regia

Boy George, la MGM al lavoro su un biopic

Continua a salire la febbre del biopic musicale: dopo i lungometraggi su vite e carriere di - tra gli altri - Queen, Elton John e Motley Crue, l'Hollywood Reporter riferisce di un nuovo progetto cinematrografico che avrà per soggetto Boy George. La Metro Goldwyn Mayer ha messo in produzione un film biografico dedicato al già leader dei Culture Club: al timone del nuovo lavoro è stato posto Sacha Gervasi, giornalista, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico britannico già dietro l'obbiettivo per "Hitchcock" del 2012. Al momento non sono state rese note né le tempistiche di lavorazione, né la composizione del cast né tantomeno il titolo, anche solo provvisorio: assolutamente premature, pertanto, sono eventuali speculazioni su una possibile data di distribuzione.

Quello dedicato a Boy George non è l'unico biopic musicale in lavorazione presso gli studi della major hollywoodiana: la MGM sta producendo anche dei lungometraggi sulla vita di Aretha Franklin, portata su grande schermo dalla cantante e attrice Jennifer Hudson. Certo è che il miliardo di dollari racimolato al botteghino da "Bohemian Rhapsody" ha letteralmente mobilitato l'industria del cinema americano: la controllata di Universal Focus Features ha fatto sapere di aver avviato la lavorazione di "Dreamin' Wild", film scritto e diretto da Bill Pohlad - già coinvolto nella produzione di blockbuster come "I segreti di Brokeback Mountain" e "Into the Wild - Nelle terre selvagge" - incentrato sulla carriera del duo statunitense composto dai fratelli Donnie e Joe Emerson.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.