Via il nuovo cantante, gli Spandau richiamano Tony Hadley

Colpo di scena: il nuovo cantante lascia il gruppo. E i fratelli Kemp provano a ricongiungersi con la storica voce degli Spandau. Che dice...

Via il nuovo cantante, gli Spandau richiamano Tony Hadley

Ross William Wild non è più un membro degli Spandau Ballet. L'intesa tra il giovane cantante e la band di "Through the barricades" è durata poco, pochissimo. Meno di un anno. Gli Spandau avevano annunciato l'ingresso di Ross William Wild nel gruppo solo nel giugno dello scorso anno: lo avevano reclutato dopo mesi di ricerche e dopo l'ennesima uscita di Tony Hadley dalla band. Che aveva irritato non poco i fratelli Martin e Gary Kemp, tanto da spingerli a chiudere le porte a un eventuale ritorno della storica voce degli Spandau Ballet. Ora, però, i fratelli Kemp sono costretti dagli eventi a tornare sui loro passi: l'uscita di Ross William Wild, annunciata via social dagli Spandau, ha lasciato il gruppo senza cantante. E - colpo di scena - Martin e Gary hanno lanciato un appello a Tony Hadley, invitandolo a tornare nella band.

Nessun litigio, nessuna polemica: "Gli Spandau Ballet ringraziano Ross William Wild per le sue brillanti performance con la band lo scorso anno e gli augurano ogni successo con la sua nuova band, i Mercutio, e con gli altri progetti a cui sta lavorando in questo momento", hanno scritto i componenti della band simbolo del pop britannico degli anni '80 su Twitter. Poi, in un'ospitata al programma della tv britannica "This Morning", il bassista Martin Kemp ha fatto sapere che l'uscita di Ross William Wild dal gruppo costringerà di fatto gli Spandau Ballet a rinunciare all'attività live. Solo l'eventuale ritorno di Tony Hadley, ha lasciato intendere Kemp, potrà permettere al gruppo di tornare sui palchi: "Ho capito che quello che le persone vogliono è vedere noi cinque insieme. Quindi se un giorno torneremo a parlarci, sarà meraviglioso tornare".

Difficile però pensare che Tony Hadley sia intenzionato a ricongiungersi al gruppo, in questo momento: il cantante, infatti, ha appena pubblicato il suo album solista "Talking to the moon", che contiene anche una canzone in cui Hadley riflette sulla rottura con gli Spandau. "Hanno fatto una cosa che mi ha messo in una posizione in cui avrei perso la dignità mia e di chi mi sta intorno. Io ora sono felice dove sono. La vita va avanti", ha detto a Rockol.

Dall'archivio di Rockol - La nuova formazione del gruppo:
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.