Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Italia / 23/05/2019

Giovane Giovane - la recensione di "Jugoslavija"

Giovane Giovane - la recensione di "Jugoslavija"

"Jugoslavija" è l'album d'esordio di Giovane Giovane, vero nome Paolo Arzilli, 33enne cantautore originario di Rosignano Solvay (provincia di Livorno) ma romano d'adozione. Il disco è stato anticipato dai singoli "Luigi", "Gabbiani", "Compilation", "Ci sono molti me", "Ex cinema" e "Perdoname madre", quest'ultimo con un video girato a Mostar, ex città iugoslava oggi parte del territorio della Bosnia-Erzegovina. Lo abbiamo ascoltato:

Ecco, "Jugoslavija" sta proprio lì nel mezzo: non è ostico quanto un "Canzoni da spiaggia deturpata" o "Per ora noi la chiameremo felicità", ma non è nemmeno sfacciatamente diretto quanto un "Mainstream". Se vi mancava un tassello per completare il variegato puzzle di quello che è stato l'indie italiano dei primi anni Duemiladieci e di quello che è oggi, forse lo avete trovato.

Leggi la recensione completa di "JUGOSLAVIJA" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi