NEWS   |   Pop/Rock / 22/05/2019

Courtney Love ancora contro la moda (di copiare Kurt Cobain)

La vedova dello scomparso leader dei Nirvana attacca la stilista Demna Gvasalia per un 'plagio' clamoroso

Courtney Love ancora contro la moda (di copiare Kurt Cobain)

La già leader delle Hole e vedova di Kurt Cobain Courtney Love è tornata in rotta di collisione con il mondo della moda per un altro "plagio" - stilistico - dello scomparso leader dei Nirvana. Dopo la polemica con Mark  Marc Jacobs, reo - a detta della cantante, chitarrista e attrice californiana - di aver copiato il viso sorridente stilizzato (per la sua collezione "Redux Grunge") usato all'epoca come logo dal trio di Seattle, la Love questa volta ha messo nel mirino Demna Gvasalia, che ha fatto debuttare in questi giorni sui social la nuova linea del suo marchio, Vetements.

Tra i capi presentati, figura anche una t-shirt con stampata la frase "corporate magazine still sucks a lot" ("I giornali finanziari continuano a fare molto schifo"):

La t-shirt cita esplicitamente quella indossata da Cobain nel 1992 - identica, eccezion fatta per "a lot" - in uno scatto utilizzato per realizzare la copertina di un numero dell'edizione americana di Rolling Stone:

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/0S7QKGffgifNPLGZJnvGSzyJxEQ=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.rollingstone.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2018%2F06%2Frs-9455-20130215-nirvana-624x420-1360965184.jpg

"Ragazzi, ma che cazzo!", ha sbottato nei commenti del post la Love: "Odio essere messa in questa posizione. Dovreste saperlo benissimo...".

Demna Gvasalia, per la verità, non è nuova ad appropriazioni - più o meno debite - di marchi ed elementi di design: nel 2017 la comunità fashion internazionale accolse non senza polemiche una sua borsa modellata in tutto e per tutto su quelle a disposizione dei clienti nei punti vendita Ikea, e per aver utilizzato il logo della DHL su una t-shirt

Scheda artista Tour&Concerti
Testi