Marcello Giannotti è il nuovo Direttore della Comunicazione Rai

Entrato in Rai nel dicembre 2018 come consulente per la comunicazione nello staff dell'amministratore Delegato Fabrizio Salini, Giannotti è uno dei 9 manager a capo delle 'direzioni corporate'

Marcello Giannotti è il nuovo Direttore della Comunicazione Rai

Tra le nuove nove nomine in Rai che l'amministratore delegato Fabrizio Salini ha ufficializzato oggi - le cosiddette "direzioni corporate" erano da settimane oggetto di spifferi e speculazioni - ha particolare rilevo quella di Marcello Giannotti a Direttore della Comunicazione, trattandosi di un professionista approdato alla TV di stato dopo avere trascorso buona parte della sua carriera a stretto contatto con l'industria musicale.

Entrato in Rai lo scorso dicembre come consulente per la comunicazione dell'A.D., Giannotti - nato a Roma nel 1964 e laureato in Scienze Politiche - ha iniziato la carriera come collaboratore di riviste musicali e speaker radiofonico per radio private romane; in seguito, da giornalista professionista, ha collaborato con Rai International, La Rivista del Cinematografo e l’agenzia di stampa Asca. Nel 1993 l'approdo in AdnKronos dove per 12 anni si è occupato di cinema, musica, televisione, facendo anche l'inviato al Festival di Sanremo e alla Mostra del cinema di Venezia.

Nel 2005 il legame con la musica si rafforza con l'ingresso in MN Italia, dove ricopre il ruolo di responsabile dei progetti di intrattenimento all'interno di una delle più accreditate agenzie di comunicazione: tra i molti progetti e clienti seguiti si ricordano Sugar Music, Adriano Celentano, Fiorello, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti, Negramaro, Renato Zero, Festival di Sanremo, X Factor, Masterchef, Amici di Maria De Filippi, Giffoni Film Festival.

Giannotti ha curato la comunicazione di programmi ed eventi in Rai, Mediaset e Sky ed i contenuti multimediali di TIM, SIAE, NuovoImaie, occupandosi inoltre di eventi per MIA (Mercato internazionale dell’Audiovisivo), Fremantlemedia, Stand By Me, Publispei.

È autore di programmi radio e di diversi libri che spaziano dalla storia dei teenager italiani ("Teddy boys, rockettari e cyberpunk") alla musica ("Vasco, Fabrizio e i Beatles spiegati a mio figlio", "Enciclopedia del Festival di Sanremo") alla storia ("Eravamo un paese per giovani").

A lui un sincero in bocca al lupo da Rockol.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.