I Melvins hanno da parte ‘una tonnellata’ di nuova musica

Buzz Osborne e soci daranno il via il prossimo autunno a un lungo tour in Nord America. Ma questa non è decisamente l'unica novità che i Melvins hanno in serbo per i fan.

I Melvins hanno da parte ‘una tonnellata’ di nuova musica

I Melvins, discograficamente fermi al 2018, quando uscì “Pinkus Abortion Technician”, hanno fatto sapere nel corso di una chiacchierata con il magazine a stelle e strisce Coachella Valley Weekly di aver messo da parte per qualche nuova pubblicazione “una tonnellata di materiale”. Il frontman Buzz Osborne ha poi specificato: “Penso che negli ultimi due mesi abbiamo registrato 35 canzoni”. Entrando ancora più nel dettaglio Osborne ha chiarito in questi termini le prossime mosse della formazione nata a Montesano: “Abbiamo un EP con i Flipper in uscita. Abbiamo un EP con una band svedese che si chiama ShitKit che uscirà presto. Abbiamo un progetto dei Melvins con me, Dale e il batterista originale [Mike Dillard] al quale stiamo lavorando. Io ho anche un album solista acustico che sto finendo”. E infine, ha concluso King Buzzo: “Abbiamo un altro album, a proposito del quale non posso ancora lasciarmi sfuggire niente, che ci sta tenendo al lavoro”.

Parecchia roba, insomma, per una band che dal prossimo autunno sarà impegnata, da settembre a novembre, in un tour di una cinquantina di date in Nord America. La tournée dei Melvins prenderà il via il 3 settembre a San Diego e si concluderà il 5 novembre a Las Vegas. Ad aprire i concerti del gruppo saranno i Redd Kross e gli ShitKid. E se ancora i programmi dei Melvins non vi sembrassero abbastanza fitti, nel corso dell’anno la band riporterà sul mercato, nella forma di una ristampa in vinile, i suoi due album del 1999 “The Maggot” e “The Bootlicker”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.