Eurovision 2019: Bobby Gillespie dice che "Madonna è una prostituta"

Il cantante e leader dei Prima Scream si scaglia contro la popstar, per la sua partecipazione questa sera alla finale dello show: "Farebbe qualsiasi cosa per soldi"

Eurovision 2019: Bobby Gillespie dice che "Madonna è una prostituta"

"Madonna farebbe qualsiasi cosa per soldi, lo sai, è una prostituta totale. E non ho niente contro le prostitute": parole pesantissime, quelle di Bobby Gillespie.
Il leader dei Primal Scream si scaglia contro la partecipazione della popstar alla finale dell'Eurovision in programma questa sera a Tel Aviv, in Israele, e usa espressioni ancora più dirette di colleghi  come Roger Waters, che da tempo si battono contro lo stato ebraico, usando come arma il boicottaggio artistico, per via del conflitto palestinese.

Gillespie ha fatto queste dichiarazioni ieri, 17 maggio, alla BBC, parlando con Kirsty Wark:

Penso che il tutto sia impostato per normalizzare lo Stato di Israele e il suo trattamento vergognoso del popolo palestinese.
Andando ad esibirti in Israele, quello che fai è normalizzarlo. I Prima Scream non si esibirebbero mai in Israele.
Penso che Madonna sia semplicemente disperata per la pubblicità, alla disperata ricerca di denaro. Pagano molto, molto bene. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.