In giro per Londra con Renato Zero: video

Il ritorno del cantautore romano, dopo due anni di silenzio discografico: ecco come racconta il nuovo singolo "Mai più da soli".

In giro per Londra con Renato Zero: video

Torna Renato Zero, con il singolo che anticipa il suo nuovo album di inediti, "Zero il folle", in uscita a ottobre. "Mai più da soli", questo il titolo della canzone, è accompagnata da un videoclip in cui il Re dei Sorcini gira per le strade di Londra, la città che ha ospitato le registrazioni del disco. Potete guardarlo proprio qui sotto:

"Zero il folle", che arriva a distanza di due anni e mezzo dall'ultimo disco di inediti del cantautore romano, il doppio album "Zerovskij - Solo per amore", è stato prodotto da Trevor Horn, già collaboratore di Paul McCartney, Rod Stewart e Robbie Williams e già al fianco di Renato Zero per "Amo". A proposito di "Mai più da soli", la prima anticipazione del progetto, Zero racconta:

"Fidatevi di uno che di solitudine se ne intende. Va frequentata e compresa, ma mai, dico mai, troppo assecondata. Questo è un tempo assai congeniale per chi vuole essere solo. Ma, peccato che non ci riconosciamo più. Che non ci fidiamo più l'uno dell'altro. Che per colpa di un orgoglio cieco e masochista ci si ritrova a parlare con un cellulare che non ha volto né consistenza. Che ci si cerca sui social senza potersi annusare, accarezzare o scegliersi. La mia solitudine, oggi stanca dei miei tradimenti e rifiuti, si è fatta un lifting ed indossa delle protesi, credendo così di non essere riconoscibile. Voi non vi fidate: abbracciatevi e guardate avanti! Mai più da soli!".

Il tour legato a "Zero il folle" partirà a novembre e vedrà Renato Zero tornare a esibirsi nei palasport: qui tutte le date dei concerti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
14 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.