Gli Who suonano "Won't Get Fooled Again" da Jimmy Fallon

La band inglese, ospite del programma di Fallon, propongono una divertente versione del loro classico suonata con degli strumenti per bambini.

Gli Who suonano "Won't Get Fooled Again" da Jimmy Fallon

Roger Daltrey e Pete Townshend, ovvero gli Who, sono stati ospiti al ‘Tonight Show’ di Jimmy Fallon. Insieme al conduttore del programma televisivo e ai Roots, resident band della trasmissione, hanno suonato il classico della band inglese "Won't Get Fooled Again".

Come spesso accade da Jimmy Fallon, le canzoni vengono eseguite suonando strumenti per bambini, così da proporre delle versioni particolarmente divertenti. Nel video sotto riportato potete vedere Townshend citare se stesso e distruggere l’ukulele alla fine dell’esibizione.

Gli Who sono attualmente impegnati nel loro ‘Moving On!’ tour negli Stati Uniti che ha preso il via lo scorso 7 maggio e proseguirà fino all’1 giugno. Dopo la pausa estiva, la seconda branca del tour riprende, sempre negli Stati Uniti, il 6 settembre e andrà avanti fino al 23 ottobre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.