NEWS   |   Industria / 12/05/2019

Woodstock 50, l'ultima speranza è il tribunale

L'estremo tentativo di evitare la cancellazione del festival: costringere Dentsu Aegis a non ritirare il capitale. Ecco cosa sta succedendo

Woodstock 50, l'ultima speranza è il tribunale

Passa dalla Corte Suprema dello stato di New York l'ultima possibilità di "salvare" Woodstock 50, il festival celebrativo per il cinquantennale dei leggendari tre giorni di pace, amore e musica voluto e organizzato dal promoter originale Michael Lang stroncato sul nascere da Dentsu Aegis, multinazionale finanziatrice di riferimento dell'evento che ha deciso di ritirare il proprio appoggio finanziario all'impresa reputando l'organizzazione non all'altezza della stessa.

I legali dell'agente e imprenditore di Brooklyn hanno depositato presso la corte della Grande Mela una richiesta di ingiunzione nei confronti del gruppo anglo-nipponico, nella speranza che il giudice imponga alla multinazionale la restituzione degli oltre 17 milioni di dollari ritirati dal conto corrente del festival a titolo di recupero del proprio investimento. Come riferisce l'edizione statunitense di Rolling Stone, quello attuato da Lang potrebbe essere - carte alla mano - l'ultimo ed estremo tentativo di salvare la manifestazione, alla quale erano già stati annunciati, tra gli altri, Robert Plant, Santana, Greta Van Fleet, Killers, Jay-Z, Imagine Dragons, Miley Cyrus e molti altri: "La perdita dell'occasione unica di organizzare il festival non può essere compensata con danni monetari", si legge nell'istanza depositata dai legali di Lang, "Senza provvedimenti ingiuntivi, compreso il ripristino del finanziamento del festival per i costi di produzione, Woodstock 50 non avrà l'opportunità di mettere in scena questo evento unico". Fondamentale, ovviamente, resta la disponibilità dei fondi, in assenza dei quali, si legge nella richiesta di Lang, gli organizzatori "non saranno in grado di produrre il festival, garantire i permessi, mantenere il cast annunciato e attrarre gli acquirenti dei biglietti". La prima udienza è stata fissata per domani, lunedì 13 maggio. Woodstock 50 è stato annunciato per i prossimi 16, 17 e 18 agosto, gli stessi giorni durante i quali si svolse l'edizione originale del festival.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi