Jimmy Page entusiasta del documentario sui Led Zeppelin

Il film diretto da Bernard MacMahon dovrebbe essere presentato al festival cinematografico di Cannes. Il chitarrista della band inglese rassicura sulla bontà dell'operazione.

Jimmy Page entusiasta del documentario sui Led Zeppelin

Il chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page è davvero entusiasta all’idea che Bernard MacMahon abbia realizzato un documentario sulla band inglese per celebrare i 50 anni della leggendaria formazione composta da Page, Plant, Jones e Bonham. Il film dovrebbe essere presentato, stando a quanto riportano alcune fonti, durante la prossima rassegna cinematografica di Cannes, in Francia.

L’entusiasmo viene tradito da un lungo messaggio pubblicato da Page sul proprio account Instagram corredato da una bella immagine d’epoca dei Led Zeppelin.

Ecco quanto ha scritto Jimmy Page:

“E’ ora in fase di post-produzione, il documentario sui Led Zeppelin che non ha ancora un titolo, diretto da Bernard MacMahon, che celebra la band rock più venduta al mondo per i suoi cinquanta anni. Il documentario ripercorre il viaggio dei quattro membri attraverso la scena musicale degli anni '60, il loro incontro nell'estate del 1968 per una prova che cambierà il futuro del rock e che culmina nel 1970 quando il loro secondo album supera i Beatles in cima alle classifiche e diventano la band numero uno al mondo. Con nuovissime interviste a Jimmy Page, Robert Plant e John Paul Jones, oltre a rare interviste d’archivio con il compianto John Bonham, questo documentario sarà il primo del suo genere; la storia dei Led Zeppelin raccontata attraverso le parole degli uomini che l'hanno vissuta, senza voci o congetture esterne. Con documentari e fotografie di archivio mai visti prima, trasferimenti audio all'avanguardia della musica della band e la musica che ha modellato il loro suono, questo documentario sarà il racconto definitivo della nascita della rock band più venduta al mondo. È la prima e unica volta in cui la band partecipa a un documentario in cinquant'anni”.

View this post on Instagram

Now in post-production, the as yet untitled @LedZeppelin documentary, directed by Bernard MacMahon, celebrates the world’s best-selling rock band on their fiftieth anniversary. ⠀⠀ The documentary traces the journeys of the four members through the music scene of the 1960s, their meeting in the summer of 1968 for a rehearsal that will change the future of rock, and culminates in 1970 when their second album knocks The Beatles off the top of the charts and they become the number one band in the world. ⠀⠀ With brand new interviews of JP, Robert Plant, and John Paul Jones, as well as rare archival interviews with the late John Bonham, this documentary will be the first of its kind; the Led Zeppelin story told through the words of the men that lived it, with no outside voices or conjecture. Featuring never before seen archive film and photographs, state of the art audio transfers of the band’s music, as well as the music that shaped their sound, this documentary will be the definitive telling of the birth of the world’s biggest selling rock band. It is the first and only time the band have participated in a documentary in fifty years. ⠀⠀ Jimmy said “when I saw everything Bernard had done on the remarkable achievement that is American Epic, I knew he would be qualified to tell our story.” ⠀⠀ 📸Dick Barnatt / Redferns (Getty Images), 1968 ⠀⠀ #ledzeppelinfilm #jimmypage #ledzeppelin

A post shared by Jimmy Page (@jimmypage) on

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.