Concerti a Milano, ecco la stagione 2019 del Carroponte

Band e artisti italiani e internazionali - ma anche street food e altro - nell'ex area industriale di Sesto San Giovanni: il programma

Concerti a Milano, ecco la stagione 2019 del Carroponte

E' stato presentato oggi, giovedì 9 maggio, a Milano, il programma per la stagione estiva 2019 del Carroponte, lo spazio ex industriale situato nell'hinterland nord del capoluogo lombardo, a Sesto San Giovanni, la cui gestione per i prossimi due anni è stata affidata - per mezzo di un bando pubblico, dopo anni di direzione di Arci Milano - a Hub Music Factory.

Le serate musicali - oltre trenta quelle già confermate, cinque o sei ancora da annunciare ("A breve", promettono gli organizzatori, costretti a osservare le tempistiche di comunicazione imposte dai management degli artisti scritturati) - spaziano dal rock di Melvins (24 giugno) e Darkness (20 luglio) al metal dei Neurosis (12 luglio), passando per il punk di Flogging Molly e Descendents (25 giugno) e Sick Of It All (11 agosto), e il rap di A$ap Rocky (17 luglio). Non mancheranno le serate dedicate agli artisti di casa nostra: si partirà con "Mille anni ancora", il tributo a Fabrizio De André che avrà per protagonisti tre storici collaboratori del grande cantautore genovese (Ellande Bandini, Giorgio Cordini e Mario Arcari), per poi proseguire con - tra gli altri - Marlene Kuntz (18 luglio), Loredana Berté (4 settembre) e Tre Allegri Ragazzi Morti (12 settembre).

A completare il programma musicale ci saranno anche serate a tema come la "Fiesta Gipsy" con la Babbutzi Orkestar (il 13 giugno), una maratona reggaetton con Jay Santos e altri (il 6 luglio) e "Pastorizia Never Dies" con gli Iron Mais (quest'ultima collegata alla controversa community online, a proposito della quale gli organizzatori precisano: "A noi interessa solo l'aspetto musicale della serata, non le polemiche che hanno riguardato il gruppo Web: eventi come questo sono già stati organizzati in tutta Italia, sempre con un'ottima risposta da parte del pubblico. La loro festa ci è parsa, poi, il contesto migliore per gli Iron Mais, band alla quale teniamo molto e che volevamo avere nel nostro programma").

L'area sarà aperta tutti i giorni, a prescindere dalla programmazione musicale: una vasta porzione dell'area sarà allestita con punti vendita di street food, accessibili anche ai non possessori di biglietto (in caso di serate con eventi a pagamento). Una serie di eventi musicali minori, programmati nei pressi di un chiringuito che sarà posizionato nei pressi dei punti di ristoro, è attualmente in via di definizione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.