Prodigy, l’appello in nome di Keith Flint sulla salute mentale: ‘Vi prego non soffrite in silenzio’

La band britannica rimasta orfana di Keith Flint lancia un appello perché chiunque soffri degli stessi disturbi del compianto frontman, morto suicida, della formazione, non si nasconda.

Prodigy, l’appello in nome di Keith Flint sulla salute mentale: ‘Vi prego non soffrite in silenzio’

La band big beat rimasta orfana del suo frontman, il cantante e ballerino britannico Keith Flint, venuto a mancare lo scorso 4 marzo, ha condiviso sui suoi canali social un appello rivolto a tutti coloro che soffrono di depressione o disturbi mentali di altro genere affinché le problematiche che li affliggono non restino sepolte ma vengano, invece, affrontate con gli strumenti più idonei. Il messaggio dei Prodigy affonda le sue radici nella prematura scomparsa di Flint, che si è tolto la vita nella sua abitazione di Dunmow, nell’Essex, e che ha portato l’attenzione della band sulle questioni legate alla salute mentale. “È stato un periodo duro per tutti nelle ultime settimane dalla morte di Keef. Se stai combattendo con la depressione, la dipendenza o con tendenze suicide, ti prego non soffrire in silenzio”, scrivono i Prodigy sul loro profilo Instagram, proseguendo:

I Prodigy sostengono pienamente la campagna per migliorare la salute mentale di tutti e darle il rispetto che merita.

Al messaggio della band seguono poi alcuni indirizzi utili, in Gran Bretagna e nel mondo, per problematiche di questo genere.

Non è la prima volta che coloro che sono stati vicini a figure di spicco del mondo della musica che si sono tolte la vita decidono di dedicare impegno e denaro alla causa della prevenzione e della cura delle malattie mentali. Così è stato, ad esempio, per la famiglia del DJ superstar Avicii, che ha creato in suo nome la “Tim Bergling Foundation” per la prevenzione dei suicidi, ma anche per la vedova del cantante dei Linkin Park Chester Bennington, che ha lanciato il progetto “320 Changes Direction” per depressioni e dipendenze.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.