India, ancora problemi per Spotify

L’etichetta Saregama fa causa alla piattaforma streaming, che perde il catalogo più vasto e importante del paese asiatico

India, ancora problemi per Spotify

Continua a rivelarsi difficile il debutto indiano di Spotify: la piattaforma musicale guidata da Daniel Ek, ufficialmente lanciata nel paese asiatico lo scorso 27 febbraio 2019 e già bersaglio di una causa intentata da Warner Music Group per violazione di copyright, è stata costretta a fare fronte a un altro procedimento legale, mosso da Saregama, la più antica e importante etichetta discografica in India.

Nonostante tra le parti ci fosse una trattativa in corso che avrebbe dovuto permettere a Spotify il caricamento dei contenuti discografici un mese prima del lancio della piattaforma in India, Saregama contesta alla piattaforma di aver attuato la procedura senza che nessun accordo sia mai stato firmato dalle due parti.

Il colosso dello streaming svedese, oltre a ritrovarsi coinvolto in una battaglia legale con Saregama condotta dall’Alta Corte di Delhi, è ora costretto a rimuovere dalla propria piattaforma l’intero catalogo dell’etichetta indiana - che nell'ultimo quadrimestre dello scorso anno ha generato oltre un miliardo di streaming in tutto il mondo - entro una decina di giorni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.