Cure: il nuovo album sarà l'ultimo, forse

Lo ha detto il tastierista: "So che è stato detto un milione di volte prima, ma...".

Cure: il nuovo album sarà l'ultimo, forse

Il nuovo album in studio dei Cure, il già ampiamente annunciato seguito di "4:13 dream", di cui in realtà non sono stati ancora annunciati né il titolo né la data d'uscita, forse sarà l'ultimo disco di inediti della band guidata da Robert Smith. Lo ha rivelato il tastierista Roger O'Donnell a margine di un'intervista all'emittente radiofonica Sirius XM, nella quale - tra le altre cose - ha lasciato per l'appunto intendere che quello che raggiungerà il mercato nei prossimi mesi potrebbe rappresentare il canto del cigno della formazione post-punk britannica.

Nell'intervista concessa all'emittente, O'Donnell è tornato ad offrire alcune anticipazioni sul disco, dopo i vari antipasti delle ultime settimane. Così, se lo scorso marzo Robert Smith aveva fatto sapere che il nuovo materiale "è molto scuro e incredibilmente intenso", a proposito delle atmosfere e del suono dell'album il tastierista ha aggiunto:

"È epico, posso dirlo. Con questo voglio dire che mentre lo suonavamo e lo ascoltavamo... Eravamo tutti sbalorditi. Un paio di anni fa avevo detto a Robert: 'Dobbiamo fare un altro disco e deve essere il più triste che sia mai stato fatto, il più drammatico'. Penso che lo sia".

Poi, la confessione:

"Personalmente, penso che sarà l'ultimo disco dei Cure. So che è stato detto un milione di volte prima, ma in questa fase della nostra vita...".

Il prossimo 24 maggio i Cure daranno il via dalla Sydney Opera House di Sydney, in Australia, alla loro nuova tournée mondiale. L'unica tappa in Italia è fissata per il prossimo 16 giugno Firenze, nell'ambito del Firenze Rocks, il festival ospitato dalla Visarno Arena. Il tour chiuderà poi a ottobre, quando la band salirà sul palco dell'Austin Citi Limits, negli Stati Uniti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.