Concerto del Primo Maggio 2019 a Roma: parlano i Coma_Cose. Video

Il duo milanese si prepara a salire sul palco di piazza San Giovanni: li abbiamo raggiunti nel backstage

Concerto del Primo Maggio 2019 a Roma: parlano i Coma_Cose. Video

Benché Fausto Lama (all'anagrafe Fausto Zanardelli) e Francesca rappresentino già una realtà decisamente consolidata sul panorama italiano, per i Coma_Cose quello di oggi è il primo passaggio al Concertone: i Coma_Cose sono attesi oggi sul palco di piazza San Giovanni per il Concerto del Primo Maggio 2019 di Roma, subito dopo i Pinguini Tattici Nucleari e immediatamente prima dei Canova, nella parte centrale del pomeriggio.

"E' un onore essere qua", ci hanno raccontato Fausto e Francesca: "Con noi ci sono tanti gruppi cresciuti con noi e come noi nei piccoli locali. Ci siamo incrociati sui palchi di provincia, ai festival e ai concertini: essere qui tutti insieme è una bella fotografia di quello che sta succedendo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.