I Chvrches chiedono che la polizia li protegga dai fan di Tyga e Chris Brown

La cantante della band scozzese Lauren Mayberry ha subito delle minacce tali che si è resa necessaria una scorta ulteriore di polizia ai loro concerti.

I Chvrches chiedono che la polizia li protegga dai fan di Tyga e Chris Brown

La cantante dei Chvrches Lauren Mayberry ha rivelato che la band ha richiesto la presenza delle forze di polizia ai propri concerti dopo aver ricevuto minacce di stupro e morte dai fan di Chris Brown e Tyga.

Tutto nasce dal fatto che la scorsa settimana il trio electro-pop scozzese ha dichiarato di essere delusi dalla decisione di Marshmello di lavorare con Chris Brown e Tyga, avendo lavorato loro stessi con la star dell'EDM per il singolo "Here With Me".

Questo quanto avevano scritto i Churches sui loro canali social:

"Siamo davvero sconvolti, confusi e delusi dalla scelta di Marshmello di lavorare con Tyga e Chris Brown. Ci piace e rispettiamo Mello come persona, ma lavorare con persone che sono dei molestatori scusa e approva tacitamente tale comportamento. Non è qualcosa per il quale possiamo restare indietro".

Chris Brown ha risposto attraverso il suo canale Instagram definendoli ‘un mucchio di perdenti’.

La Mayberry ha condiviso le immagini dei messaggi offensivi che ha ricevuto da allora e ora ha dichiarato che la band ha dovuto aumentare la sicurezza ai propri concerti a seguito di queste minacce.

Su Twitter ha così risposto a un giornalista:

“Non andrò a casa mia quando finiamo il tour perché le minacce che abbiamo ricevuto hanno raggiunto una grande portata. Dobbiamo avere la polizia ai nostri concerti. Se è questo che merito per aver detto che la musica mainstream dovrebbe essere più moralmente consapevole, allora così sia”.

Più sotto potete vedere due post pubblicati dalla cantante dei Chvrches nei quali viene insultata pesantemente.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.