NEWS   |   Pop/Rock / 17/04/2019

Voci, ad Ariana Grande 8 milioni di dollari per due concerti al Coachella 2019

L'indiscrezione riferita dal New Yorker: se vera, la cantante di '7 Rings' sarebbe l'artista meglio pagata di questa edizione del festival

Voci, ad Ariana Grande 8 milioni di dollari per due concerti al Coachella 2019

Non sarebbe solo l'headliner più giovane all'edizione 2019 del festival Coachella, Ariana Grande: secondo un'indiscrezione riferita dal New Yorker, la giovane popstar di Boca Raton, Florida, potrebbe essere anche l'artista meglio pagata in programma a Indio, California, tra lo scorso fine settimana e il prossimo weekend. Secondo la testata americana all'artista suo malgrado co-protagonista del sanguinoso attentato alla Manchester Arena del 22 maggio 2017 sarebbe stata corrisposta la cifra record di 8 milioni di dollari per le due esibizioni programmate dagli organizzatori della manfestazione il 12 e il 21 aprile di quest'anno.

Il ricchissimo cachet accordato da Goldenvoice - la società di promoting che controlla il festival - alla Grande supererebbe non solo quello di tutti gli altri artisti presenti nel cartellone dell'edizione 2019 - tra gli altri, anche nomi di rilevanza internazionale come Tame Impala e Childish Gambino, quest'ultimo trionfatore agli ultimi Grammy Awards - ma anche quello dei colleghi contattati ma poi non coinvolti nelle operazione per questo Coachella: a Kanye West, in un primo momento chiamato a far parte del bill del festival poi escluso dal programma per non meglio specificati dissidi con la produzione, al quale - in caso di buon esito della trattativa - sarebbe andata la cifra standard accordata a tutti gli headliner della manifestazione, solitamente compresa tra i 3 e i 5 milioni.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi