NEWS   |   Pop/Rock / 15/04/2019

David Lee Roth parla di Freddie Mercury dei Queen

L'ex cantante dei Van Halen ricorda quando vide in concerto Freddie Mercury e l'impressione che gli fece

David Lee Roth parla di Freddie Mercury dei Queen

L’ex cantante dei Van Halen David Lee Roth è stato ospite di Joe Rogan e tra i temi trattati nella intervista ha anche fornito un ricordo personale sullo scomparso cantante dei Queen Freddie Mercury.

Ecco quali sono state le parole di Roth su Mercury:

“Ho visto Freddie dal vivo al Forum di Los Angeles, probabilmente ero nella ventesima fila quando era appena uscito “Bohemian Rhapsody”. Lì, l'ho visto al suo meglio. Avere presenza è una cosa, ma quello che Freddie era e quello che ha portato era molto di più di quello che vedevi sul palco. La sua sensibilità in termini di musica non erano solo tre accordi e un atteggiamento. Freddie ha portato tutta la ricchezza dell'ascolto di diversi generi di musica, sia essa orchestrale o di big band. Non ha provato a cantare ‘black’, cantava da europeo non black. Un famoso produttore afroamericano mi ha detto: ‘Sai cosa vuol dire essere un uomo di colore negli Stati Uniti oggi?’ Gli ho risposto, "ogni volta che mi avvicino a un microfono!".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi