NEWS   |   Industria / 15/04/2019

Streaming, voci: Amazon lancia un servizio musicale gratuito

Il colosso guidato da Jeff Bezos pronto a diventare un competitor di Spotify sul campo di battaglia del freemium?

Streaming, voci: Amazon lancia un servizio musicale gratuito

Secondo alcune indiscrezioni riferite da Billboard il colosso dell'e-commerce sarebbe prossimo a lanciare un servizio di streaming musicale gratuito, supportato da pubblicità: se le voci raccolte dalla testata americana dovessero trovare effettivo riscontro, il gigante guidato da Jeff Bezos diventerebbe un competitor a tutti gli effetti di Spotify, il primo maggiore dei servizi di streaming ad aver adottato un modello freemium. Amazon, come noto, ha già un servizio di streaming musicale: è Amazon Prime Music, che però negli Stati Uniti viene considerato dalla RIAA - la Recording Industry Association of America, ossia l'associazione americana dell'industria discografica - come un servizio "a livello limitato", diverso dai servizi "completi". Questo perché il servizio non è gratuito: Prime Music è infatti riservato ai soli iscritti al servizio Amazon Prime (che costa 99 dollari all'anno). Il nuovo servizio di streaming, per il quale secondo le voci Amazon sarebbe già da tempo in trattativa con le principali etichette musicali, offrirà un catalogo limitato: potrebbe debuttare già nei prossimi giorni.