NEWS   |   Pop/Rock / 25/04/2019

La scena di Asbury Park, una terra promessa rock nel New Jersey – seconda parte (1 / 3)

La redenzione: la città dell’Upstage e dello Stone Pony diventa la casa spirituale di Bruce Springsteen e dei suoi fan: “Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll”, nei cinema dal 22 maggio.

La scena di Asbury Park, una terra promessa rock nel New Jersey – seconda parte

Nella prima parte dello speciale sulla scena di Asbury Park vi abbiamo raccontato come, grazie al rock, una piccola città del Jersey Shore è diventata celebre in tutto il mondo. Il luogo dove si forma l’Asbury Sound di Bruce Springsteen e dei suoi compagni di scorribande è un locale chiamato Upstage, che è al centro del docu-film “Asbury Park: lotta, redenzione e rock’n’roll” (nei cinema il 22, 23 e 24 maggio, scopri l’elenco delle sale su http://www.nexodigital.it). Lì si fondono stili bianchi e neri, rock e rhythm & blues. Quando il locale chiude, i musicisti locali trovano un nuovo punto di riferimento nello Stone Pony. Oggi è leggendario quasi come il CBGB a New York o il Whisky a Go Go a Hollywood, ma l’inaugurazione nel 1974 è un disastro: a causa di una nevicata si presenta una sola persona. E così, quando Stevie Van Zandt e Southside Johnny si presentano alla porta, il club accetta le stesse condizioni dell’Upstage: i ricavi dei biglietti d’ingresso vanno alla band, il locale guadagna con le consumazioni e lascia al gruppo piena libertà di suonare quel che vuole.