Entertainment One acquisisce Audio Network

Un affare da 215 milioni di dollari

Entertainment One acquisisce Audio Network

Entertainment One ha stipulato un accordo per acquisire il 100% delle azioni di Audio Network Limited (Audio Network) che ha sede nel Regno Unito, uno specialista di produzione musicale e uno dei più grandi creatori ed editori indipendenti di musica originale da utilizzare in film, televisione, pubblicità e media digitali.

L'acquisizione è valutata circa 215 milioni di dollari. L'annuncio è stato fatto dal presidente e CEO di eOne Darren Throop con il global president per la musica Chris Taylor insieme al fondatore e presidente di Audio Network Andrew Sunnucks e al CEO Robb Smith.

Come riporta Music Business Worldwide, Audio Network ha nove uffici in tutto il mondo e vanta un catalogo di oltre 150.000 brani di proprietà, oltre a rapporti con più di 1.000 compositori, cantautori e artisti emergenti. Entertainment One afferma che questo talento ‘trarrà beneficio dai ricchi servizi tradizionali delle etichette discografiche [di eOne] e dalle grandi capacità di film, televisione e di marchio".

Audio Network è stata fondata nel 2001 da Robert Hurst e Andrew Sunnucks e vanta una tecnologia proprietaria. La sua musica è presente nelle produzioni televisive e pubblicitarie di fascia alta.

Audio Network entra a far parte del gruppo eOne sotto la guida di Taylor, ma la società continuerà a operare con il suo attuale team e marchio. A seguito della transazione, Sunnucks continuerà a svolgere un ruolo significativo in Audio Network, in qualità di Presidente, e rimarrà il team esecutivo già esistente sotto Smith.

Una squadra guidata da Rebecca Bothamley e Robert Hamill di Mayer Brown LLP con il supporto di Osler, Hoskin e Harcourt LLP ha fornito la consulenza legale per eOne.

J.P. Morgan Chase Bank, ha fornito il finanziamento per l'operazione e Milbank LLP ha consigliato eOne per il lato finanziario. Audio Network Limited è stata invece assistita da Jefferies International Limited per la transazione con la consulenza legale di Taylor Wessing LLP.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.