"Bohemian Rhapsody": ecco quanto hanno incassato i Queen dal film

Mentre la parte di Freddie Mercury è stata suddivisa tra la sorella Kashmira e la amica del cuore Mary Austin.

"Bohemian Rhapsody": ecco quanto hanno incassato i Queen dal film

Quando il cantante dei Queen Freddie Mercury morì nel 1991 nel testamento lasciò scritto che i proventi futuri generati dal suo lavoro con la band voleva ripartirli in questo modo: il 50 % alla sua migliore amica Mary Austin, un 25% ai suoi genitori e il 25% rimanente alla sorella Kashmira. Alla morte dei genitori la loro quota sarebbe andata alla Austin.

La testata inglese Express ha quindi ricostruito come saranno suddivisi i molti denari generati dall'incredibile successo del film “Bohemian Rhapsody”, la pellicola musicale più vista di sempre. La Austin dovrebbe avere avuto circa 60 milioni di dollari dei 900 che il biopic ha incassato al botteghino, mentre alla sorella di Mercury, Kashmira Bulsara, andranno circa 25 milioni di dollari. I tre membri ancora in vita della band inglese – Brian May, Roger Taylor e John Deacon – aumenteranno, invece, di circa 90 milioni di dollari ciascuno il loro conto in banca.

Kashmira Bulsara, sofrella di Freddie, qualche tempo fa disse al Times:

"Sono stata felice di scoprire che avrebbero fatto il film. E stato molto emozionante per me e penso sia stato fatto con gusto".

E ha inoltre aggiunto:

"Tengo in vita mio fratello nel ricordo, soprattutto delle serate divertenti che passavamo in casa. Freddie ha sempre pensato Londra come casa sua, nonostante avesse proprietà in altre parti del mondo. Ogni volta che venivo a casa sua, aveva uno chef che preparava pasti meravigliosi, a volte, gli piaceva offrirmi la cena in uno dei suoi ristoranti indiani preferiti. Iniziavamo sempre la serata con lo champagne".

Lo scorso marzo Mary Austin disse che all’inizio si era sentita sotto pressione per l’eredità lasciatagli da Freddie Mercury, che ha compreso anche la sontuosa casa londinese:

"Alcuni fan mi hanno persino detto che ero solo la custode della casa. Fa male. So che molti degli amici gay di Freddie erano sorpresi che mi avesse lasciato così tanto. Era come se la gente mi stesse rimproverando per avere ciò che mi aveva lasciato".

La Austin continua a vivere nella casa di Garden Lodge che non ha mai toccato:

"Perché dovrei cambiarla? È il suo gusto e il suo stile. È bellissima. La sua presenza è ovunque".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.