NEWS   |   Italia / 12/04/2019

Fabrizio Moro - la recensione di "Figli Di Nessuno"

Fabrizio Moro - la recensione di "Figli Di Nessuno"

"Figli di nessuno" è il decimo album di Fabrizio Moro, che a 44 anni fa i conti con il suo passato brusco e doloroso di cui porta ancora le ferite. Il cantautore romano torna, due anni dopo "Pace", il suo precedente disco di inediti, con undici canzoni piene di rabbia, irrequietezza e voglia di riscatto. La recensione:

"Figli di nessuno" è il decimo album in studio del cantautore romano e come tale va a chiudere un cerchio: nelle undici canzoni contenute all'interno del disco Moro si guarda indietro per guardare avanti in maniera diversa, facendo i conti con il suo passato brusco e doloroso, di cui porta ancora le ferite. Le caratteristiche della sua scrittura ci sono tutte, declinate negli undici pezzi in modi diversi, con più o meno irruenza: la rabbia, l'irrequietezza, la voglia di riscatto, l'autodeterminazione.

Leggi la recensione completa di "FIGLI DI NESSUNO" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi