"Neverland firsthand": su YouTube il contro-documentario su Michael Jackson

"Neverland firsthand": su YouTube il contro-documentario su Michael Jackson

"Neverland Firsthand: Investigating the Michael Jackson Documentary" è la risposta  "Leaving Neverland", il discusso documentario  recentemente trasmesso pure in Italia (qua l'opinione del direttore Franco Zanetti).  Lo ha curato il giornalista Liam McEwan, coinvolgendo i nipoti di Michael Jackson, e raccogliendo testimonianze a difesa del cantante: il video dura 30 minuti ed è stato reso disponibile su YouTube.

Il filmato, si legge nella descrizione "esplora ulteriormente le accuse fatte in 'Leaving Neverland' della HBO, secondo cui il Re del Pop abusava sessualmente di due giovani ragazzi. Attraverso interviste con persone  viciniealla situazione, così come con i membri della famiglia di Jackson, il film fa luce sulle informazioni che sono state escluse dal documentario della HBO".

Liam McEwan  propone una lettura alternativa della vicende e delle accuse contro Jackson, che in "Leaving neverland" sono portate avanti sulla base del racconto di James Safechuck e Wade Robson, che sostengono di essere stati vittime di molestie sessuali da parte di Michael Jackson. "La violenza sessuale non deve mai essere presa alla leggera. Questo film non è stato fatto per denigrare le vittime o togliere valore le loro dichiarazioni", specificano però i produttori. Si può vedere qua.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.