Daniele Silvestri, il nuovo album cambia titolo e diventa 'La terra sotto i piedi': guarda la copertina

Daniele Silvestri, il nuovo album cambia titolo e diventa 'La terra sotto i piedi': guarda la copertina

Cambia titolo il nuovo album di Daniele Silvestri, che il cantautore aveva annunciato già lo scorso febbraio, in concomitanza con la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2019 insieme a Rancore con "Argento vivo" (che ha permesso al duo di aggiudicarsi il Premio della Critica e della sala stampa radio-tv). Originariamente intitolato "Scusate se non piango", l'album si intitola ora "La terra sotto i piedi": Silvestri lo ha annunciato sui suoi canali social ufficiali. "Lo so, tempo fa avevo annunciato un altro titolo, ma avevo anche aggiunto un profetico 'se non cambio idea'. L'ho cambiata", ha scritto, svelando la copertina del disco:

"La terra sotto i piedi" uscirà il prossimo 3 maggio, a distanza di tre anni dal precedente lavoro del cantautore romano, "Acrobati" del 2016. Il disco raccoglierà i singoli pubblicati nelle scorse settimane da Silvestri per stemperare l'attesa dell'uscita, "Complimenti ignoranti", "Tempi modesti" (con Davide Shorty), "Blitz gerontoiatico" e la stessa "Argento vivo". 

Daniele Silvestri farà ascoltare le canzoni del nuovo album dal vivo durante i concerti del tour che il prossimo autunno lo vedranno esibirsi per la prima volta in carriera nei palasport da solo, dopo il tour del 2014 con Max Gazzé e Niccolò Fabi per il progetto congiunto "Il padrone della festa".

Dall'archivio di Rockol - racconta "Argentovivo", la sua canzone in gara a Sanremo 2019 con Rancore
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
18 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.