Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 01/04/2019

Prodigy: la band ringrazia i fan dopo i funerali di Keith Flint

Prodigy: la band ringrazia i fan dopo i funerali di Keith Flint

Liam Howlett ha ringraziato, per mezzo di un messaggio postato sul canale Twitter ufficiale della band di "Firestarter", i fan intervenuti ai funerali di Keith Flint, lo scomparso frontman dei Prodigy le cui esequie si sono tenute lo scorso venerdì, 29 marzo, presso la St Mary’s Church di Bocking, distretto di Braintree, nell'Essex britannico.

"Vorrei ringraziare quanti sono intervenuti per celebrare la vita di nostro fratello Keef", si legge nella nota: "E' stato un giorno travolgente e molto emozionante. Grazie per il supporto, l'avete reso orgoglioso. Amore e rispetto".

Alla cerimonia, oltre a Howlett, erano presenti anche gli altri due elementi stabili della formazione, Maxim e Leeroy Thornhill. Benché nato a Redbridge, nella zona nordorientale di Londra, Flint di trasferì con la famiglia a Braintree, dove nei primi anni Novanta fondò con Howlett e Thornhill i Prodigy. Prima della tragica scomparsa del cantante, la band aveva in programma per il prossimo mese di maggio un tour negli Stati Uniti.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi