Assolti i Jesus Lizard, una lattina di birra in faccia non è reato

Curioso, ma anche significativo, il verdetto emesso venerdì 19 giugno dal tribunale di Austin, Texas, chiamato ad esprimersi nel caso che vedeva contrapposti i noise-rockers Jesus Lizard ed una donna, tale Melissa Slepekis. La donna, colpita ad una mandibola nel maggio ’96 da una lattina di birra scagliata dal palco dal leader del gruppo, David Yow, li aveva accusati di lesioni personali. Il giudice di Austin, sentite tutte le parti, e quindi anche i rimanenti membri del gruppo, ha ritenuto di non dover procedere contro la band ed il suo leader. Più tardi il portavoce dei Lizard, David Viecelli, ha spiegato che il giudice aveva capito che “il gettare una lattina di birra non è un comportamento inusuale per Yow” e che “andare a concerti di questo tipo si sa che comporta un minimo di rischio”. L’incidente era accaduto presso il locale Liberty Lunch. A questo punto facciamo maliziosamente notare che ora è possibile anche l’inverso, ovvero tirare lattine di birra sul palco, visto che non è un comportamento inusuale da parte del pubblico. Naturalmente stiamo scherzando. Forse.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.