Jimi Hendrix, "The Cry Of Love" torna in vinile

Jimi Hendrix, "The Cry Of Love" torna in vinile

Jimi Hendrix, The Cry Of Love, Vinile in edicola dal 30/03/2019, nella collana: Jimi Hendrix Vinyl Collection

Il 5 marzo del 1971 giunge sul mercato un nuovo album del recentemente scomparso Jimi Hendrix. E’ The Cry Of Love, primo tassello di un mosaico di diverse uscite postume con cui la leggenda del chitarrista di Seattle ha continuato a prosperare nel corso dei decenni.

Jimi Hendrix, la collezione in vinile a 180 grammi - 3 rare foto per i lettori di Rockol: ecco come averle

L’album contiene, in gran parte, materiale ancora in forma grezza che Hendrix era intenzionato a incidere meglio per includerlo nel suo prossimo progetto musicale. Avrebbe infatti voluto far uscire un album intitolato First Rays of the New Rising Sun. Le session di registrazione dei pezzi inseriti in tracklist sono databili al periodo tra dicembre 1969 e agosto 1970, anche se My Friend in realtà risale al 1968.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.