NEWS   |   Pop/Rock / 26/03/2019

Motley Crue e Netflix denunciati da un uomo che ha lavorato al biopic 'The Dirt'

Motley Crue e Netflix denunciati da un uomo che ha lavorato al biopic 'The Dirt'

Secondo il New Orleans Advocate, i Motley Crue e Netflix sono stati citati in giudizio da una persona che ha lavorato al biopic che narra le gesta della band californiana, “The Dirt”, per aver riportato gravi ustioni sul set durante la lavorazione del film.

Louis DiVincenti, questo il nome dell’uomo, sostiene che una scossa elettrica gli ha causato ustioni di secondo e terzo grado su oltre il 50 percento del corpo. L'incidente è avvenuto nel marzo 2018 quando il set era stato trasformato nel leggendario club di Hollywood Whiskey A Go Go. DiVincenti afferma che uno dei tubi metallici con cui stava lavorando ha toccato una linea elettrica, fulminandolo.

Un rappresentante della produzione poco dopo l’incidente dichiarò: "Anche se tutti i nostri protocolli di sicurezza erano in vigore, si è verificato un incidente e un membro della crew è rimasto ferito dall'alta tensione". Le riprese non sono state interrotte, perché il cast stava girando da un’altra parte mentre DiVincenti stava smontando un set che non era più necessario.

Louis DiVincenti chiede un risarcimento per un ammontare di 1.8 milioni di dollari.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi