NEWS   |   Metal / 25/03/2019

Dave Mustaine parla di "In My Darkest Hour" scritta per Cliff Burton

Dave Mustaine parla di "In My Darkest Hour" scritta per Cliff Burton

Il frontman dei Megadeth Dave Mustaine ha partecipato all’evento Heavy Metal in Chicago Comic & Entertainment Expo dove ha parlato, tra le altre cose, di qual è il suo processo creativo nel comporre una canzone.

Mustaine ha detto:

"La musica, per me, è senza tempo. Semplicemente non invecchia. Ho sempre cercato di scrivere testi che fossero senza tempo in modo che abbiano il medesimo significato oggi come quando li scrissi la prima volta. Ad esempio, “Peace Sells… But Who’s Buying?”, è un testo rilevante oggi come lo era quando l'ho scritto nel 1983”.

Mustaine ha poi spiegato come ha scritto "In My Darkest Hour":

"Ho scritto solo una canzone in una sola seduta, una canzone intitolata "In My Darkest Hour", ed è stato perché qualcuno che ho amato molto (riferendosi al bassista dei Metallica Cliff Burton) era morto in un incidente di bus. L'ho scoperto in un modo davvero schifoso, perché le persone che erano più vicine a questo mio amico non me l'avevano detto. Sono stato davvero sopraffatto. E quella è venuta così. Di solito, le canzoni... la musica e i testi sono totalmente scollegati e bisogna cercare come farli stare insieme."

“In My Darkest Hour” è inclusa nel terzo album dei Megadeth “So Far, So Good…So What” pubblicato nel 1988. Cliff Burton era il bassista dei Metallica ed è morto il 27 settembre 1986 all’età di 24 anni in Svezia a seguito di un incidente occorso al tourbus dei Metallica.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi