Nikki Sixx e l'essere un Motley Crue: "Tutti pensano che tu sia un animale"

Il bassista dei Mötley Crüe Nikki Sixx è stato intervistato dal magazine statunitense Rolling Stone e ha rivelato quale sia la cosa peggiore dell’essere un Mötley Crüe.

Dice Sixx:

"Tutti pensano che tu sia un animale. A volte, quando parlo con le persone loro mi guardano come a dire, ‘Ok, amico. Sei nei Motley Crue’. Ciò non significa che non puoi insegnare a un cane vecchio nuovi trucchi. Io sono molto liberale."

Gli viene anche chiesto cosa ha imparato sulle donne, lui che di donne (e di groupie) se ne intende, ecco cosa risponde:

"Sono al 100% d’accordo con il movimento #MeToo. Penso che siamo in un tempo fantastico per l'uguaglianza e abbiamo spazio per crescere. Anche se eravamo dei fottuti animali e la merda che abbiamo fatto era da pazzi e la merda che le ragazze facevano a noi era altrettanto pazzesca, non c'è mai stato un momento in cui qualcuno della band l'ha colto come un'opportunità per esercitare il potere. Non sto dicendo che eravamo degli angeli, ma era tutto consensuale."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.