Manuel Agnelli, "Ossigeno" su Rai3 dal 4 aprile: ospiti Salmo, Fossati, Young Signorino

Manuel Agnelli, "Ossigeno" su Rai3 dal 4 aprile: ospiti Salmo, Fossati, Young Signorino

E' stata presentata stamattina, 22 marzo, la seconda stagione di "Ossigeno", il programma del frontman degli Afterhours con ospiti musicali (e non). Agnelli, accompagnato da Rodrigo D'Erasmo, tornerà su Rai3 a partire dal 4 aprile alle 23 e 10, per 6 settimane.  "Mi ritengo fortunato: sono in TV solo da qualche anno, e riesco a fare un programma con questo, che mi somiglia. Sono ancora più fortunato perché lo si replica dopo la prima stagione", spiega Agnelli. "La chiave è che chi viene a 'Ossigeno' non vuole fare promozione a fare qualcosa. Gente come Ivano Fossati o Salmo, che vanno poco o mai in TV, sono venuti da noi. Vedo molti programmi in TV che sono molo autoreferenziali, e questo un po' lo è perché il mio punto di vista fa da collante. Però parliamo d'altro, del mondo, non di noi. Poi c'è la musica, che non è una cosa periferica, ma di altissima qualità".

Tra i segmenti mostrati oggi alla stampa: una versione di "Smisurata Preghiera" con Silvestri, "Walk on the wild side" con Max Gazzé, "Lindbergh" con Fabrizio Bosso, un duetto Agnelli-Salmo, uno Pelù-Afterhours e Anna Calvi.
Le registrazioni di "Ossigeno"  si sono svolte al Lanificio di Roma: il programma vedrà come ospiti appunto Salmo, ma anche Subsonica e Wille Peyote, Stefano Mancuso, Zerocalcare, Chiara Gamberale, Baustelle, Marco D’Amore, Edoardo Leo, Stefano Boeri, Anna Calvi, Martina Attili, Luna Melis e Chadia Rodriguez, Sherol, Savages, Daniele Silvestri e Rancore, Piero Pelù, Max Gazzè, Ivano Fossati, Fabrizio Bosso, Young Signorino, Big Fish, Mimmo Paladino, Jade Bird, Lo Stato Sociale, Quartetto Prometeo, Xabier Iriondo, Afterhours. Il programma è prodotto da Arcobalenotre: gli autori sono lo stesso Agnelli con Sergio Rubino, Paolo Biamonte e Gianluca De Simone. La regia è di Gaetano Morbioli, direttore della fotografia Massimo Pascucci. La direzione musicale è Rodrigo D’Erasmo.

"E' un programma coragggioso, è come se fosse un disco di una piccola etichetta ma distribuito da una major. Un piccolo budget per una cosa che non esiste nella TV italiana, che si basa su incontri anche inusuali, dove gli artisti si sentono protetti e si divertono. Ed è un programma che ha un suo suono, diverso da tutti gli altri", ha spiegato Biamonte. "Rai 3 è un canale generalista, che mira ad essere visto da più gente possibile. L'anno scorso il programma è andato bene sui social, meno con il pubblico. Quest'anno ci sono elementi per farlo andare meglio con il pubblico, ma non perdiamo di vista l'idea di raccontare la trasformazione che sta avvenendo", ha spiegato Giovanni Anversa, vicedirettore di Rai 3.

Ossigeno è andato in onda esattamente un anno fa, sempre su Rai3, con ospiti Joan as Police Woman, Ghemon, Ben Harper con Charles Musselwhite, Vasco Brondi, Emidio Clementi, Brunori Sas, Editors e Zen Circus. Questa l'intervista di Manuel Agnelli e Rodrigo D'Erasmo, realizzata al Festival di Sanremo 2019, in anticipava il ritorno del programma:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
18 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.