EMI, il nuovo arrivato Ames piloterà la fusione con Warner?

EMI, il nuovo arrivato Ames piloterà la fusione con Warner?
Roger Ames, appena ingaggiato da Alain Levy e David Munns come loro consulente alla EMI (vedi News), potrebbe diventare una delle pedine fondamentali negli scenari prossimi venturi dell’industria discografica. Circolano infatti diverse voci al suo riguardo: una di queste sostiene che il nuovo ruolo in EMI risulterebbe funzionale ad una futura fusione tra la società britannica e Warner Music, major discografica di cui Ames è stato uno degli uomini guida e di cui conosce anche i più intimi segreti (vi militano ancora suoi fedelissimi come Jason Flom e Tom Whalley). Un’altra, forse più avventurosa, lo vede destinato al trono di Sony BMG nel gioco delle successioni tra sir Howard Stringer (appena nominato presidente della Sony mondiale, vedi News) e Andrew Lack, attuale numero uno della società musicale: proprio Lack, in passato, aveva espresso pubblicamente il suo apprezzamento per Ames e tanto è bastato ad alcuni osservatori per suggerire il nome del manager di Trinidad come maggior candidato a prendere, eventualmente, il suo posto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.