NEWS   |   Italia / 21/03/2019

Jovanotti torna a registrare con Rick Rubin: 'Ma senza la pressione di un disco'

Jovanotti torna a registrare con Rick Rubin: 'Ma senza la pressione di un disco'

Una ne fa e cento ne pensa. Mentre fervono i preparativi per il "Jova Beach Party" (qui tutto quello che c'è da sapere), la tournée che la prossima estate lo vedrà portare sulle spiagge italiane il suo concerto-festa, Jovanotti torna in studio per lavorare a nuova musica. E al suo fianco c'è di nuovo Rick Rubin, produttore di fama internazionale insieme al quale ha collaborato nel 2017 per il suo ultimo album di inediti, "Oh, vita!" (qui la nostra recensione). Il cantautore ha raccontato la sua esigenza di continuare a scrivere e a registrare nonostante i tanti impegni in un lungo post condiviso sui suoi canali social ufficiali:

"In questi mesi non ho mai smesso di pensare alla musica e Jova Beach mi fa venire idee di canzoni e di sound e allora anche senza avere in cantiere un disco nuovo queste idee voglio comunque registrarle in forma più o meno completa".

E così negli scorsi giorni, mentre in Italia trapelava la notizia dell'acquisto da parte di Rick Rubin di un vasto terreno nei pressi di Casole d'Elsa, in provincia di Siena, che comprende anche una villa, un bosco e due grandi poderi, dove il produttore sarebbe intenzionato a fondare una scuola internazionale per giovani talenti della musica e uno studio di registrazione, come ha riferito La Nazione, Jova ha preso un aereo ed è volato a Malibu, raggiungendo Rubin nei suoi Shangri-La Studios (dove negli anni hanno registrato, tra gli altri, Lady Gaga, Kanye West, Adele, Eminem, Red Hot Chili Peppers, Ed Sheeran, Rolling Stones e Kings of Leon):

"Ho fatto diverse sessions nel mio studio a Cortona nei mesi passati e ora una session di 2 settimane a Malibu con Rick Rubin ma senza la pressione di un disco da pubblicare".



Il cantautore ha lasciato intendere che quanto registrato insieme a Rubin in queste due settimane potrebbe rappresentare il punto di partenza di quello che sarà l'ideale seguito di "Oh, vita!":

"Lavorare con Rick è una esperienza davvero profonda, ci divertiamo molto e collaboriamo in modo avvincente e libero senza dare mai nulla per scontato, e dopo l'album fatto insieme siamo solo all'inizio di quello che potremo fare. Lo spero e ci credo".

Jovanotti ha intanto svelato il nome del primo ospite ufficiale del "Jova Beach Party": si tratta di Bombino, insieme al quale ha collaborato nel 2015 per "Si alza il vento", uno dei pezzi contenuti nel doppio album "Lorenzo 2015 CC". Il chitarrista e cantautore nigeriano, ha fatto sapere Jova, animerà con la sua musica almeno un paio di appuntamenti del tour sulle spiagge.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi