Ascolta il nuovo singolo di Minghi “e... John”

Ascolta il nuovo singolo di Minghi “e... John”

A cinquant’anni di distanza dal fatidico sì, pronunciato il 20 marzo 1969 sulla Rocca di Gibilterra da John Lennon e Yoko Ono, Amedeo Minghi ha pubblicato un nuovo singolo, “e… John”, per celebrarne l’amore.

“All you need is love”, ripete Minghi nella canzone, facendo raccontare a John in prima persona i suoi sentimenti: “Prima di incontrarti non sapevo come amarti e la vita scivolava con me”, e ancora “Ora so, t’ho incontrata per avere un’altra via”.

Il cantautore romano vuole ricordare con “e… John” le parole con cui Lennon descrisse il suo legame con Yoko: “Il nostro rapporto è davvero da professore e allievo. Sono io che ho la notorietà, ma è lei che mi ha insegnato tutto”.

Ad accompagnare il singolo, il 29 marzo uscirà un videoclip - che vedrà Minghi in una veste inedita - girato da Michele Vitiello con la consulenza di Niccolò Carosi, fotografia a cura di Enrico Petrelli e montaggio di Damiano Punzi.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.