NEWS   |   Pop/Rock / 16/03/2019

'Ridammi il microfono', ma il fan si rifiuta. E il concerto dei Dropkick Murphys finisce in rissa: guarda

'Ridammi il microfono', ma il fan si rifiuta. E il concerto dei Dropkick Murphys finisce in rissa: guarda

Rissa al concerto della band celtic punk dei Dropkick Murphys ieri sera in un club di Boston, dove il gruppo è stato chiamato ad animare la serata in occasione di un evento legato alla festa di San Patrizio, patrono dell'Irlanda. Il bassista e cantante della band, Ken Casey, è venuto alle mani con un fan e la zuffa è finita in maniera piuttosto violenta.

A riferire l'accaduto è il sito di gossip e intrattenimento statunitense TMZ, secondo cui a un certo punto dello show Casey avrebbe affidato il microfono a un fan, chiedendogli di aiutarlo a cantare la canzone, ma il ragazzo si sarebbe poi rifiutato di restituirglielo, facendo irritare non poco Casey. Il musicista è così sceso dal palco e i due sono venuti alle mani, come potete vedere nel video che trovate qui sotto:

Un portavoce dei Dropkick Murphys ha però fatto sapere sempre a TMZ che sarebbe in realtà un altro il motivo della reazione di Casey. Il bassista avrebbe invitato il ragazzo a calmarsi dopo averlo visto prendere a gomitate alcune donne in mezzo al pubblico, ma quello avrebbe continuato a comportarsi in maniera indecorosa e così Casey avrebbe deciso di dargli una lezione.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi