Little Steven, il nuovo album è "Summer Of Sorcery"

Little Steven, il nuovo album è "Summer Of Sorcery"

Little Steven non si ferma più: il chitarrista di Bruce Springsteen ha approfittato della lunga pausa del Boss dalla E Street Band per fare il solista, e non ha intenzione di tornare indietro. Qualche settimana fa vi parlavamo di una nuova data italiana con i suoi Disciples of Soul, il 13 giugno sul palco dell'Alcatraz di Milano, dopo i concerti dello scorso luglio a Roma e Cortona.
Con la sua band ha inciso pure un nuovo album, "Summer Of Sorcery", che uscirà il 3 maggio, prima dei concerti. A colpire è proprio la ritrovata continuità di Steve Van Zandt: due anni fa usciva "Soulfire", primo album solista di studio dopo 18 anni. Poi un lungo tour, da cui è stato tratto "Soulfire live", ora questo album. A differenza di "Soulfire", che era composto di canzoni "vecchie" ma regalate ad altri artisti, "Summer of sorcery" sarà composto da materiale totalmente inedito e nuovo.

 

E nuovo sarà anche l'approccio alle canzoni: meno politica, più racconto. Ha spiegato Little Steven: "I miei primi cinque album negli anni '80 erano entrambi molto personali e molto politici.Volevo che il nuovo materiale fosse più romanzato, che rispecchiasse il modo in cui i dischi venivano fatti quando sono cresciuto. Volevo raccontare l'elettricità e quella sensazione di possibilità illimitate dell'estate, dell0innamorarsi del mondo per la prima volta. Ovviamente, ci sono riferimenti personali occasionali, e un po' di ciò che sta succedendo socialmente sparsi ovunque. Ma ho creato una collezione di scene di film di finzione che sembrano estate. Ne sono abbastanza orgoglioso"

Ecco il primo disco "Superfly terraplane".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.