NEWS   |   Gossip / 12/03/2019

Brian May: il suo appello è stato ascoltato, la storia ha avuto un lieto fine

Brian May: il suo appello è stato ascoltato, la storia ha avuto un lieto fine

Lo scorso 7 febbraio il chitarrista dei Queen Brian May chiese aiuto ai suoi fan via social network per ritrovare un orecchino perso dalla sua consorte Anita. Nulla di davvero prezioso specificò Brian, ma dall’alto valore personale. All’epoca un fan di nome Nigel Milne gli rispose: "Bri, se mi fai avere l'orecchino rimasto, te lo replico." Brian rispose: "Che meraviglia, Nigel !!! Anita dice di dirti che ti è profondamente grata. Ti manderò una e-mail".

A distanza di poco più di un mese May è tornato sull’episodio spiegando come si è conclusa la vicenda:

“Un lieto fine !!! Quanto è sorprendente? Grazie per avermelo chiesto. Non abbiamo mai recuperato l'orecchino di valore di Anita. Ma, grazie al miglior gioielliere del mondo - NIGEL MILNE - il problema è stato miracolosamente risolto!. Ha tentato di procurarsi le pietre e di rifare il tutto, ma questo è risultato molto difficile. Quindi, agendo in base a congetture ispirate, alla fine ne ha trovati un paio simili, molto lontano da London Town, nel più profondo Wisconsin !!! Così li ha procacciati per noi per la somma principesca di 24 dollari !! Genio! Eccoli, quasi identici agli originali. Quindi ora, speriamo questa settimana, Anita ne avrà tre !!! Un milione di grazie Nigel !!! Saluti Bri".

Questo a seguire è il primo messaggio pubblicato da Brian May dove chiedeva aiuto alla rete.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
BOB DYLAN
Scopri qui tutti i vinili!