Tidal, grazie a MQA ora audio in altissima definizione disponibile anche su iPhone

Tidal, grazie a MQA ora audio in altissima definizione disponibile anche su iPhone

Il servizio di streaming musicale Tidal ha ulteriormente ampliato i servizi forniti grazie alla partnership con MQA, la società britannica proprietaria del formato musicale Master Quality Authenticated da lungo tempo legata alla piattaforma guidata da Jay-Z: l'ultimo aggiornamento fornito per l'app utilizzata su mobile dagli utenti iOs permetterà l'ascolto dei brani in altissima definizione - la stessa utilizzata nei processi di produzione e postproduzione negli studi di registrazione - anche sugli smartphone di casa Apple.

Il servizio, attivato all'inizio di quest'anno per i dispositivi basati sul sistema operativo Android, fino a ieri - lunedì 11 marzo - non era disponibile sugli iPhone: il formato, promette MQA, non andrà a intaccare i limiti di traffico dati degli utenti che ne usufuiranno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.