Francesco De Gregori e Elisa, a Roma il duetto a sorpresa: guarda

Francesco De Gregori e Elisa, a Roma il duetto a sorpresa: guarda

La regola della serie di concerti di Francesco De Gregori al Teatro Garbatella di Roma è sintetizzata nel titolo della residency: "Off the record", vale a dire "a microfoni spenti". Ma il Principe sa bene che le regole sono fatte per essere infrante: "Francesco ringrazia e si congratula con tutti i suoi amici che decideranno di non usare il cellulare all'interno del teatro", ha deciso di scrivere sui fogli delle scalette consegnate all'ingresso in teatro ogni sera ai 230 presenti (tanti quanti i posti disponibili all'interno della sala). Più una (gentile) richiesta che una regola, insomma. E così ieri sera, quando sul palco della piccola sala è salita a sorpresa Elisa, qualcuno si è sentito libero di tirare fuori - seppur eccezionalmente - il cellulare per riprendere il duetto tra il cantautore romano e la voce di "Se piovesse il tuo nome".

Francesco De Gregori e Elisa hanno proposto insieme il loro duetto su "Buonanotte fiorellino", uno dei classici del repertorio del Principe, che la cantautrice di Monfalcone ebbe già modo di reinterpretare in occasione del concerto per i quarant'anni di "Rimmel" all'Arena di Verona, nel 2015, e nel settembre del 2017 in occasione dei concerti per i suoi vent'anni di carriera, sempre a Verona e sempre insieme a De Gregori.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
È stata la stessa Elisa, attualmente impegnata con le prove del tour teatrale legato a "Diari aperti", il suo nuovo album, che tra le altre canzoni contiene anche una collaborazione con De Gregori, "Quelli che restano", a raccontare via social il retroscena del duetto romano:

"Ieri mattina abbiamo preso un treno e siamo corsi a Roma, interrompendo per un attimo le prove del tour. Il motivo è questo signore di spalle, che tanti chiamano comprensibilmente 'Principe'. Una delle cose di cui abbiamo parlato con più entusiasmo è di quando,durante un suo concerto di pochi giorni fa al teatro di Garbatella,una coppia di giovani ha incominciato a ballare un waltzer in mezzo al teatro mentre cantava Buonanotte Fiorellino. Gli brillavano gli occhi mentre mi raccontava di quanto questo avesse contribuito a creare un’atmosfera magica,e qualcuno dalla regia li ha anche illuminati con un occhio di bue in un magistrale silenzioso gioco di squadra. A me è sembrato il racconto di una vera poesia solo non chiusa in un libro ma libera di girovagare".

Ha raccontato ancora Elisa:

"La rilassatezza, nel senso più positivo che si possa immaginare, è stata una delle prime cose che ho percepito appena ho messo piede nel teatro e scambiato qualche sguardo e qualche parola con band e crew. C’era un disordine 'analogico' sul palco,di amplificatori a vista, di cavi, di strumenti e musicisti tutti vicini. Una cosa che trasmetteva calore. Calore umano. Così bello che ti veniva un nodo alla gola nel riconoscerlo. Le cose grandi hanno un alone di protezione, un’aura luminosa. E sono semplicissime. Questa lo è. Da sempre. Ti regala i suoi segreti di bellezza come fossero bicchieri d’acqua e tu puoi solo avere un’espressione incredula e sentire un senso di gratitudine. Nell’intimità del teatro Garbatella,che tiene solo poco più di 200 posti,che però è bellissimo e ha un’acustica fantastica e me ne sono innamorata, e anche di tutto il quartiere che non conoscevo. Lì lui compirà altri miracoli e magie, lui ma mi sa anche il suo pubblico, la sua band, e le sue coriste incredibili".

Francesco De Gregori sarà impegnato con la sua residency al Teatro Garbatella di Roma ancora per qualche giorno, fino al 27 marzo. Il cantautore tornerà poi ad esibirsi in estate, stavolta accompagnato da un'orchestra, insieme alla quale farà ascoltare tutti i suoi successi. Il tour teatrale di Elisa partirà invece il prossimo 15 marzo da Latisana, in provincia di Udine, e arriverà a Roma per due date, il 27 e 28 marzo all'Auditorium Parco della Musica: non è escluso che i due possano ripetere il duetto anche lì.

Dall'archivio di Rockol - Francesco De Gregori racconta i suoi album dal vivo
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
27 nov
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.