Eurovision Song Contest 2019, la Rai svela i dettagli sulle finali. Ecco chi sono i favoriti secondo gli scommettitori

Eurovision Song Contest 2019, la Rai svela i dettagli sulle finali. Ecco chi sono i favoriti secondo gli scommettitori

La Rai ha reso note tutte le informazioni della programmazione relativa all'Eurovision Song Contest 2019, che si terrà a maggio a Tel Aviv, in Israele, dopo la vittoria di Netta Barzilai dello scorso anno. A rappresentare l'Italia, come noto, sarà Mahmood, già vincitore del Festival di Sanremo 2019 con "Soldi". Il cantante milanese proporrà sul palco della manifestazione la stessa canzone che lo ha portato alla vittoria del Festival, in una versione "riadattata" per l'Eurovision.

Gli artisti in gara saranno 42: un rappresentante per ogni nazione europea (ma in gara ci sono anche l'Australia e Israele). Sei nazioni sono già qualificate alla finale: si tratta della Francia, della Germania, dell'Italia, del Regno Unito, della Spagna e di Israele, vale a dire le cinque nazioni che fondarono la manifestazione nel 1956 e quella che ospita l'evento quest'anno.

Le altre 36 nazioni dovranno contendersi con le due semifinali i restanti posti disponibili per la finale. Le semifinali dell'Eurovision Song Contest 2019 sono in programma per il 14 e il 16 maggio: saranno trasmesse in diretta su Rai4, ma non sono stati resi noti i nomi dei commentatori (l'anno scorso furono Carolina Di Domenico e Saverio Raimondo). Solo 20 delle 36 semifinaliste accederanno alla serata conclusiva.

La finale dell'Eurovision Song Contest è in programma per il 18 maggio all'Expo di Tel Aviv, il centro congressi della città israeliana. Sarà trasmessa su Rai1 a partire dalle 20.35 con il commento di Federico Russo e in contemporanea su Rai Radio2 con il commento di Ema Stockholma e Gino Castaldo.

Sebbene non abbia ancora annunciato il titolo della canzone che porterà in gara all'Eurovision Song Contest 2019, è Sergey Lazarev, il rappresentante della Russia, il candidato numero uno alla vittoria finale secondo i bookmakers. La sua vittoria è pagata a circa 3,50 euro dalle principali agenzie di scommesse internazionali. Alle sue spalle c'è la Svezia, che però svelerà solamente il prossimo 9 marzo il nome del suo rappresentante. Il nostro Mahmood è sul gradino più basso del podio delle quotazioni: la sua vittoria è pagata a circa 10 euro delle agenzie.

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.