Biagio Antonacci citato per plagio da Lenny de Luca per "Mio fratello"

Biagio Antonacci citato per plagio da Lenny de Luca per "Mio fratello"

Secondo quanto riporta l'edizione milanese di Repubblica, il musicista  Lenny de Luca ha depositato un atto di citazione in tribunale in cui contesta a Biagio Antonacci il plagio per “Mio Fratello”, ritenuta troppo simile alla sua  “Sogno d’amore”.

La canzone di Antonacci è stata incisa con Mario Incudine, prodotta da Fabrizio Ferraguzzo e pubblicata in “Dediche e manie” del 2018. Il brano di de Luca è stato depositato alla SIAE nel 2008: il musicista ha raccontato a Repibblica di averne ceduto i diritti a RadioRama di Eros Ramazzotti e di avere lasciato la canzone nel lor catalogo anche alla fine del su contratto di collavorazione. Il musicista sostiene anche  di avere cercato di farsi riconoscere i diritti d'autore dalla società editrice dell'album di Antonacci senza successo. La citazione comprende  una "perizia di comparazione" tra le due opere, firmata dal perito musicale Luca Valsecchi e dal compositore e direttore d'orchestra Vince Tempera.  Nell’atto di citazione viene tirato in ballo il produttore Ferraguzzo, che dal 2016 ha collaborato con RadioRama.

Non mi sono svegliato una mattina e ho gridato al plagio. Ho chiesto un incontro per parlare di musica, tra musicisti, e risolvere il problema. Mi aspettavo un incontro e un riconoscimento del mio lavoro artistico.

I legali di Antonacci, hanno risposto dichiarando che  le richieste di de Luca  sono infondate e chiaramente pretestuose" e negano che Ferraguzzo sia uno dei produttori della canzone contestata.

Ecco la canzone di Biagio Antonacci. Quella di Lenny de Luca al momento non risulta essere stata pubblicata on line.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Biagio Antonacci racconta "Dediche e manie"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.