Apre il 'Museo della musica della canzone' alla Fonoprint di Bologna

Apre il 'Museo della musica della canzone' alla Fonoprint di Bologna

Il leader degli Stadio Gaetano Curreri ha presentato il ‘Museo della musica e della canzone’ alla Fonoprint, gli studi di incisione di Bologna dove hanno realizzato dischi musicisti che vanno da Lucio Dalla a Zucchero, da Vasco Rossi a Pino Daniele fino a Eros Ramazzotti.

Ha detto Curreri:

"Fissare una storia là dove è stata fatta, in un luogo che fa parte di noi, che è patrimonio della musica perché da qui sono passati i più grandi artisti".

Come riporta l’Ansa, sono previste visite guidate delle sale e degli studi (per un massimo di 35 persone), ascolti multitraccia in alta definizione, nonché la possibilità di visite esperienziali, con la guida dell’ingegnere del suono Maurizio Biancani, oltre a workshop e master.

Il museo, che ha il contributo del Comune ("Sarà anche un richiamo turistico" ha detto l'assessore alla cultura Matteo Lepore) e della Regione Emilia-Romagna, ha già in calendario due visite, il 10 marzo e il 18 maggio, ma altre sicuramente se ne aggiungeranno.

Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.