Eddie Vedder suona ‘Maybe It’s Time’ dalla colonna sonora di ‘A Star Is Born’ in Arizona – VIDEO

Eddie Vedder suona ‘Maybe It’s Time’ dalla colonna sonora di ‘A Star Is Born’ in Arizona – VIDEO

Il successo del terzo remake della pellicola del 1937 di William A. Wellman, “A Star Is Born”, diretto da Bradley Cooper e da lui interpretato insieme a Lady Gaga, è sconfinato nel mondo del rock. Durante la sua performance di ieri, 3 marzo, all’Innings Festival di Tempe, in Arizona, il frontman dei Pearl Jam ha attinto proprio alla colonna sonora del film sulla storia di Jackson e Ally, scegliendo di mettere in scena non il brano che nella categoria “miglior canzone originale” agli Oscar 2019 si è aggiudicato la prestigiosa statuetta, “Shallow”, bensì la meno nota “Maybe It’s Time”, scritta da Jason Isbell e interpretata nel film da Bradley Cooper. Potete vedere la performance di Vedder qui:

Ecco, invece, la versione originale del brano, cantata da Cooper:



Isbell ha così commentato su Twitter la cover della voce di “Jeremy”:

Porca miseria Eddie Vedder ha cantato la mia canzone scritta per Bradley Cooper durante il suo set questa sera. Questa è di gran lunga la frase più strana che io abbia mai pronunciato ma è certamente un enorme onore. Avevo 10 anni quando è uscito “Ten” e ho imparato come suonare ognuna di quelle canzoni.

Eddie Vedder andrà in scena anche in Italia senza i suoi Pearl Jam la prossima estate, con una data a Firenze il 15 giugno e una a Barolo il 17 giugno. Con la band di “Black” al completo Vedder ha invece fatto tappa nella Penisola lo scorso mese di giugno, esibendosi a Milano, Padova e Roma.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.